Ricerca avanzata
Utenti registrati
Nome utente:

Password:

Log in automatico alla prossima visita

» Password dimenticata
» Registrazione
Immagine casuale

Caryophyllia sp.
Caryophyllia sp.
Commenti: 6
Amministratore

LINK UTILI

 Forum Paleofox.com
 Paleofox.com
 Wikipedia


Gruppo Deuterostomi (Celomati enterocelici)

Gruppo Deuterostomi (Celomati enterocelici). I deuterostomi (dal greco: bocca secondaria) rappresentano un gruppo di animali celomati caratterizzati da uno sviluppo embrionale, durante il quale l'ano si origina dal blastoporo (o nelle sue vicinanze), mentre la bocca si forma all'estremità opposta. Sono anche notoneurali in quanto il cordone nervoso è posto dorsalmente rispetto all'intestino. La circolazione del sangue che procede in senso caudo-cefalico nei vasi ventrali e cefalo-caudale nei vasi dorsali. È presente un cuore ventrale a vari livelli di sviluppo a seconda dei gruppi.

I deuterostomi sono detti anche enterocelomati, o celomati enterocelici, per la modalità con cui si forma il celoma durante lo sviluppo dell'organismo: due tasche mesodermiche si originano in seguito ad alcune estroflessioni dell' archenteron, il canale alimentare primitivo della gastrula, per poi staccarsi e fondersi formando così due sacchetti celomatici.
Questo processo viene chiamato enterocelia e differenzia i deuterostomi dai protostomi, animali nei quali il celoma si forma invece per schizocelia e la bocca deriva dalla regione del blastoporo.
Phyla tipici è più importanti sono: Echinodermi, Emicordati e Cordati. Contrariamente alla tradizione che riuniva nei deuterostomi anche i Chetognati, studi biomolecolari piuttosto recenti hanno dimostrato che non vi è alcuna relazione filogenetica. (Hits: 37849)
Sottocategorie
Phylum Chaetognatha (Chetognati o Sagittoidei) (0)
Phylum Chaetognatha (Chetognati o Sagittoidei). I Chetognati (Chetognatha, Leuckart 1854) sono un phylum di invertebrati che comprende poco più di 120 specie viventi di vermi marini. In tutti i mari costituiscono un'importante componente del plancton.
Sono animaletti trasparenti a forma di freccia. La lunghezza può variare da 3 mm a 12 cm, ma nella maggior parte delle specie è compresa tra 1 e 2 cm. Il corpo è rivestito di una sottile cuticola che si estende lateralmente formando una pinna caudale e uno o due paia di pinne laterali. Ai lati della bocca vi sono caratteristiche spine raptatorie. Il capo è provvisto di due occhi dorsali.

Phylum Echinodermata (Echinodermi) (4)
Phylum Echinodermata (Echinodermi). Gli echinodermi sono un phylum di animali marini ricoperti da piastre calcaree con processi spinosi (da cui il nome). L'origine del phylum risale al Cambriano inferiore, le specie viventi sono circa 6.000. Le classi attuali comprendono i crinoidi, i dollari di sabbia, i ricci di mare, le stelle marine e le oloturie (cetrioli di mare).

Sono comunque bilateri e la simmetria radiale è secondaria e parziale. L'embrione è infatti a simmetria bilaterale e assomiglia a quello dei cordati. Nel corso dello sviluppo si ha poi uno sviluppo preponderante della porzione sinistra del corpo a spese della destra.

Tutti gli echinodermi esibiscono una struttura esterna a simmetria pentamera in qualche fase della vita: alcuni subiscono ulteriori modificazioni che ripristinano una simmetria bilaterale. Il sistema nervoso è policentrico.

Gli echinodermi sono celomati deuterostomi strettamente affini a cordati ed emicordati.

Classe Asteroidea (Asteroidei), Classe Ophiuroidea (Ofiuroidei), Classe Echinoidea (Echinoidei), Classe Holothuroidea (Oloturoidei), Classe Crinoidea (Crinoidei)
Phylum Hemichordata (Emicordati) (0)
Phylum Hemichordata (Emicordati). Gli emicordati sono un phylum di animali marini deuterostomi, di forma vermiforme, considerati filogeneticamente affini ai cordati e agli echinodermi. A questo phylum, apparso sulla Terra durante il periodo Cambriano, appartiene anche una importante classe di animali fossili, i graptoliti, estintasi nel Carbonifero. Oltre alla classe estinta dei graptoliti, il phylum comprende altre due classi, entrambe costituite da animali marini vermiformi: gli Enteropneusta e gli Pterobranchia; alcune evidenze filogenetiche suggeriscono che questi ultimi appartengano allo stesso clade degli estinti graptoliti. È stata suggerita l'esistenza di una terza classe, i Planctosphaeroidea, ma di questa è ad oggi nota un'unica specie, osservata unicamente allo stadio larvale, per cui la sua esatta localizzazione tassonomica è ancora discussa.

Il phylum contiene all'incirca un centinaio di specie viventi.

Phylum Chordata (Cordati) (4)
Phylum Chordata (Cordati)
I Cordati (Chordata, Bateson 1885) rappresentano un phylum di animali comprendente organismi di diversa forma e complessità, quali i Vertebrati, gli Urocordati ed i Cefalocordati.

Gli Urocordati - o Tunicati - sono piccoli organismi marini, sessili e filtratori, dotati di larve planctoniche che, fissandosi al substrato, raggiungono lo stadio adulto, sviluppando una forma a sacco rivestito da una strato protettivo detto tunica. Un esempio è l'ascidia.

I Cefalocordati, volgarmente chiamati anfiossi, sono anch'essi animali marini ma il loro corpo, lungo dai 3 ai 5 cm, è di forma longilinea, appuntita alle estremità, simile ad un pesce con il capo non sviluppato. Sono nuotatori debolmente attivi che trascorrono la maggior parte della loro vita scavando nella sabbia delle coste oceaniche, per infossarsi e far fuoriuscire la regione anteriore che ne permette l'alimentazione per filtrazione.

Il terzo gruppo di Cordati è rappresentato dai Craniati, o Emicefalocordati, animali, che per un processo di cefalizzazione, presentano un capo ben sviluppato e distinguibile dal resto del corpo. I Craniati comprendono le missine viventi ed il subphylum dei Vertebrati, organismi più complessi che si sono adattati a tutti i tipi di ambienti: acquatici (con i Pesci), aerei (con gli Uccelli) e terrestri (con Anfibi, Rettili e Mammiferi).

- Subphylum Cordati:
# Tunicati
# Cefalocordati
# Vertebrati

Subphylum Urochordata (Urocordati o Tunicati), Subphylum Cephalochordata (Cefalocordati), Subphylum Vertebrata (Vertebrati)


Trovato: 0 immagine(i) in 0 pagina(e). Visulizza: Immagine da 0 a 0.

Non ci sono immagini in questa categoria.




Immagini per pagina: 

 

   

RSS Feed: Gruppo Deuterostomi (Celomati enterocelici) (Nuove immagini)